Il Consiglio di Amministrazione in carica è composto da 9 membri nominati dall’Assemblea Ordinaria degli Azionisti tenutasi in data 13 aprile 2015.

   

Roberto Colaninno
Presidente e Amministratore Delegato di Piaggio & C. S.p.A.
Leggi CV
Download CV: 59.51 KB Roberto Colaninno - CV

Roberto Colaninno è Presidente e Amministratore Delegato di Piaggio & C. S.p.A., Presidente di IMMSI S.p.A. (società che controlla il Gruppo Piaggio) e Presiede l’Advisory Board di Piaggio Fast Forward, società con sede a Cambridge, Massachusetts (USA).

Dopo le iniziali esperienze in Fiaam, azienda italiana di componentistica auto, di cui diviene Amministratore Delegato, Roberto Colaninno nel 1981 fonda a Mantova la Sogefi che, sotto la sua guida, diventa uno dei principali gruppi italiani nel settore della componentistica auto, quotato in Borsa. Nello stesso periodo ricopre incarichi di primo livello in importanti multinazionali americane e inglesi del settore automotive.

Nel settembre 1996, nel pieno di una grave crisi, assume l'incarico di Amministratore Delegato di Olivetti. In breve tempo, anche grazie ad accordi internazionali, risana l'azienda di Ivrea e la trasforma in una holding di telecomunicazioni, con quote di controllo di Omnitel e Infostrada e con partecipazioni di minoranza nell'Information Technology.

Nel febbraio 1999, alla guida di Olivetti, Roberto Colaninno lancia sul mercato la più grande Offerta Pubblica di Acquisto mai tentata sino ad allora in Italia, per un valore complessivo di oltre 60 miliardi di euro, conclusa con l'acquisizione del 51% circa di Telecom Italia. Ne diviene Presidente e Amministratore Delegato, oltre che Presidente di TIM, cariche che mantiene fino al 31 luglio 2001.

Nel settembre 1998 fonda Omniaholding S.p.A., società finanziaria di famiglia di cui è Presidente. Nel settembre 2002 costituisce, con altri soci, Omniainvest S.p.A., società di partecipazioni oggi controllata da Omniaholding. Nel novembre 2002, attraverso Omniaholding e Omniainvest rileva IMMSI S.p.A. (IMS.MI), società di gestione di attività immobiliari quotata in Borsa. Alle attività immobiliari, IMMSI affianca dal febbraio 2003 anche quelle di partecipazioni in aziende industriali e di servizi, tra cui quelle di controllo del Gruppo Piaggio (PIA.MI) e del Gruppo Intermarine. Nel 2008 il Gruppo IMMSI è tra i soci fondatori di CAI (Compagnia Aerea Italiana), società che acquisisce le compagnie aeree Alitalia e Airone.

Roberto Colaninno è stato Presidente e Consigliere di Amministrazione di Alitalia e membro del Consiglio di Mediobanca, Capitalia e altre istituzioni finanziarie, nonché del Consiglio direttivo e della Giunta di Confindustria. Nel 2001 ha ricevuto la laurea honoris causa in economia e commercio dall’Università di Lecce. Nel 2013 ha ricevuto il diploma di master h.c. in management, innovazione e ingegneria dei servizi dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. 
Nel 2014 è stato insignito dalla Francia dell'onorificenza di Ufficiale della Legion d'Honneur.

Matteo Colaninno
Vice Presidente
Leggi CV
Download CV: 13.77 KB Matteo Colaninno - CV

Matteo Colaninno è Vice Presidente della società dal 2004 e Consigliere dal 2003.

Nato a Mantova il 16 Ottobre 1970, è sposato e ha due figli.

È laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Verona.

Dal 2008 è Deputato al Parlamento.

È stato Ministro del governo ombra (sviluppo economico) e responsabile delle Politiche economiche della Segreteria nazionale del Partito Democratico.

È stato Presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Consigliere de Il Sole 24 Ore  e Vice Presidente di Confindustria.

È stato anche Vice Presidente della Confederazione Europea dei Giovani Imprenditori.

Ha iniziato la propria attività nel 1996 presso il Gruppo Sogefi e ha maturato una significativa esperienza professionale all’interno del team che ha realizzato l’Opas di Olivetti su Telecom Italia.

Nel 1999 ha iniziato la propria attività imprenditoriale dedicandosi alle attività industriali e finanziarie che fanno capo alla holding di famiglia, Omniaholding, di cui è Vice Presidente e Amministratore Delegato. E’ inoltre Consigliere di Immsi e Omniainvest.

Dal 2001 al 2008 è stato Vice Presidente della Banca Popolare di Mantova.

Michele Colaninno
Consigliere
Leggi CV
Download CV: 36.86 KB Michele Colaninno - CV

Nato il 23 novembre 1976 a Mantova, si è laureato in Economia e Commercio all'Università Cattolica di Milano.

È Amministratore Delegato di Omniaholding S.p.A., società che controlla Immsi S.p.A., gruppo attivo nel settore finanziario, immobiliare e industriale attraverso diversi investimenti con un fatturato di oltre 1,3 miliardi di euro (dato 2016).

Michele Colaninno è Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Immsi, che controlla il Gruppo Piaggio e detiene ulteriori partecipazioni in importanti Gruppi industriali italiani.

Attualmente, oltre a ricoprire la carica di Amministratore Delegato di Omniainvest S.p.A. e di Presidente del Consiglio di Amministrazione di ISM Investimenti S.p.A., è Presidente di Piaggio Fast Forward Inc. (società con sede a Cambridge, Massachusetts, USA), Vice Presidente di ACEM (Association des Constructeurs Européens de Motocycles - l’associazione europea dell’industria motociclistica), e consigliere di Amministrazione di Piaggio & C. S.p.A., Intermarine S.p.A., RCN Finanziaria S.p.A., Is Molas S.p.A., Immsi Audit S.c. a r.l..

Da aprile 2010 ad agosto 2016 ha ricoperto la carica di Vice Presidente e Consigliere della Banca Popolare di Mantova.

Giuseppe Tesauro
Consigliere Indipendente
Leggi CV
Download CV: 52.07 KB Giuseppe Tesauro - CV
  • Nato a Napoli il 15 novembre 1942, sposato, 3 figli
  • Studi classici a Napoli, nel 1964 laurea in Giurisprudenza nell'Università di Napoli, con il massimo dei voti e la lode
  • Assistente di diritto internazionale presso la medesima Facoltà dal 1965
  • Borsista della Von Humboldt Stiftung presso il Max Planck Institut di Heidelberg, biennio 1967/68
  • Libero docente di diritto internazionale nel 1969
  • Professore di diritto internazionale nella Facoltà di Giurisprudenza di Messina dal 1972 al 1976, nella Facoltà di Scienze Politiche di Napoli dal 1976 al - 1981, nella Facoltà di Economia e Commercio dell'Università La Sapienza di Roma dal 1982 al 1994
  • Direttore della Scuola di specializzazione in Diritto delle Comunità Europee dell'Università di Roma dal 1984 al 1988 
  • Professore ordinario di diritto delle Comunità Europee nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Napoli dal 1994
  • Membro del Consiglio del Contenzioso Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri 1987/88
  • Membro del comitato scientifico di: Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, Il diritto dell’Unione europea, World Competition, Studi sull’integrazione europea
  • Avvocato abilitato per le giurisdizioni superiori dal 1972
  • Avvocato Generale della Corte di Giustizia delle Comunità Europee dall’1988 al 1998
  • Presidente dell’Autorità Antitrust dal 1998 al 2005
  • Nominato Cavaliere di Gran Croce il 24 aprile 2001
  • Laurea honoris causa dell’Università di Parigi II – Panthéon –2004 
  • Presidente dell’Associazione Italiana dei Giuristi Europei
  • Nominato Giudice della Corte Costituzionale dal Presidente della Repubblica l’8 novembre 2005, nel 2014 eletto Presidente
  • Presidente Emerito della Corte Costituzionale dal 19 novembre 2014
Graziano Gianmichele Visentin
Consigliere Indipendente
Leggi CV
Download CV: 41.82 KB Graziano Gianmichele Visentin - CV

Laureato in Giurisprudenza all’Università di Pavia e in Scienza della Sicurezza Economica e Finanziaria presso l’Università Tor Vergata di Roma.

Commercialista-tributarista e revisore legale dei conti.

Docente di Diritto Tributario e Diritto Tributario Internazionale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e professore della Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze – “Ezio Vanoni” – Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento di Scienze Tributarie.

Ha maturato significative esperienze, quale presidente, consigliere di amministrazione, componente del collegio sindacale e direttore generale di società (bancarie, assicurative, sim, sgr, finanziarie, commerciali e industriali), alcune delle quali quotate in borsa (Premafin Finanziaria; Fondiaria SAI; Milano Assicurazioni; Alleanza Assicurazioni; Stefanel; Gruppo Coin; Alerion; Ascopiave; Marcolin; Roncadin; Richard Ginori 1735; Industria e Innovazione, Indesit Company ecc.).

Attuali principali incarichi di Amministratore: Alerion Clean Power (q), Stefanel (q), Industria e Innovazione (q), Veneto Banca, 21 Investimenti SGR, Fedrigoni, nonché di Sindaco delle seguenti società: Compagnia Aerea Italiana, Alitalia Loyalty, Alitalia Cityliner, Air One, Indesit Company, Eurostazioni, Fabrica, Hines Italia SGR, Quadrivio SGR, ed Istituto Europeo di Oncologia.

Già Sindaco di: Coin, Oviesse, Upim, Ina Assitalia, Sasa Assicurazioni, Credit Agricole Vita, Novara Vita, BPM Vita, Diadora, Alitalia e Banca Sai.

Maria Chiara Carrozza
Consigliere Indipendente
Leggi CV
Download CV: 45.21 KB Maria Chiara Carrozza - CV

Maria Chiara Carrozza è un membro della Camera dei Deputati del Parlamento della Repubblica Italiana dal febbraio 2013. Attualmente è membro della Commissione Affari Esteri e Comunitari.

E' Professore Ordinario di Bioingegneria Industriale presso l'Istituto Biorobotica della la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, dove è responsabile scientifico dell’area di ricerca in Neuro-Robotica.

E 'stata Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio, 2014.

È stata Rettore della Scuola Superiore Sant'Anna dal 2007 al 2013.

Maria Chiara Carrozza è stata coordinatore scientifico o ha avuto ruoli di responsabilità scientifica in numerosi progetti di ricerca internazionali finanziati dall'Unione Europea (alcuni progetti recenti sono: CYBERLEGs, WAY, CogLaboration, Nanobiotouch, Evryon, SmartHand, NANOBIOTACT, Neurobotics, RobotCub, CyberHand).

Ha conseguito numerosi brevetti ed è coinvolta in molti progetti di trasferimento tecnologico. In questo quadro è advisor o partner di varie start-up innovative.

Maria Chiara Carrozza ha esperienza di insegnamento e di ricerca in varie istituzioni in Italia, Europa, USA, Giappone, Corea, Cina.

Maria Chiara Carrozza è anche membro di due società appartenenti all’Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE), ovvero la Robotics and Automation Society (IEEE-RAS) e la Engineering in Medicine and Biology Society (IEEE-EMBS).

Federica Savasi
Consigliere
Leggi CV
Download CV: 41.36 KB Federica Savasi - CV

Nata a Mantova il 22 maggio 1975, si è laureata nel 1999 in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma con il massimo dei voti, tesi in diritto commerciale, con la quale ha conseguito una borsa di studio della Fondazione Enasarco.

Ha iniziato la propria attività professionale nello stesso anno presso lo studio legale Colombo e Associati di Mantova occupandosi prevalentemente di diritto fallimentare.

Dal 2001 al 2004 ha proseguito la propria esperienza lavorativa presso lo studio legale Genovesi e Associati di Mantova seguendo principalmente contenziosi di diritto societario.

Nel 2004 entra a far parte dell’ufficio legale e societario di Immsi S.p.A., holding di partecipazioni cui fanno capo oltre 40 società operative nei settori immobiliare, industriale e navale che, in particolare, controlla il Gruppo Piaggio e il Gruppo Intermarine.

Nel 2007 assume la posizione di Responsabile Affari Legali e Societari della stessa occupandosi prevalentemente dei rapporti con le autorità di vigilanza e gestione del mercato, delle tematiche di corporate governance e di compliance normativa riguardanti la holding capogruppo (in tema di disciplina degli abusi di mercato, della disciplina delle operazioni con parti correlate e dell’informativa societaria), nonché di operazioni straordinarie del Gruppo Immsi. Supporta le attività dell’organo amministrativo e dei relativi comitati endoconsigliari, supervisionando e gestendo gli adempimenti societari e informativi del Gruppo Immsi.

Non ricopre cariche in altre società.

Vito Varvaro
Consigliere Indipendente
Leggi CV
Download CV: 113.36 KB Vito Varvaro - CV

Vito Varvaro è Consigliere della Società dal 16 Aprile 2009.

È attualmente Presidente ed Amministratore Delegato delle Cantine Settesoli  Società Cooperativa e Consigliere e Tesoriere di Save The Children Italia ONG.

Ha maturato una esperienza trentennale in Italia ed all'estero nella società Procter&Gamble di cui è stato Presidente ed Amministratore Delegato della sede italiana dal 2001 al 2007. È stato Consigliere di Amministrazione di numerose società quotate quali Bulgari, Tods, Marcolin, Bialetti.  È Professore a contratto presso la Università Luiss di Roma  nell'insegnamento Economia e gestione delle imprese internazionali.

Andrea Formica
Consigliere Indipendente
Leggi CV
Download CV: 185.58 KB Andrea Formica - CV

FORMAZIONE

1981-1985 Laurea in Scienze Economiche Università di Siena
1987-1988 Master in Business Administration SDA Bocconi Milano


ESPERIENZA DI LAVORO

1986-1987 Assistente dell’Amministratore DelegatoBenetton UK Ltd
1/89-1/90 Responsabile Commerciale di ZonaFord Italia
2/90-6/90 Coordinatore Programmi di MarketingFord Italia
7/90-3/91 Direttore Commerciale di AreaFord Italia
4/91-2/92 Direttore MarketingFord Italia
3/92-3/93 Direttore Marketing Vetture CompatteFord Europa
4/93-1/97 Direttore Generale Vendite & Marketing  Ford Italia
2/9712/97 Amministratore DelegatoFord Italia
1/98-6/99 Direttore Marketing  Ford UK
7/99-5/02 Presidente & Amministratore DelegatFord Italia
6/02-12/06 Vice Presidente Vendite & MarketingToyota Motor Europe
1/07-8/10 Vice Presidente SeniorToyota Motor Europe
9/10-9/11 Amministratore Delegato Marchio Fiat  Fiat Group Automobiles
2012 - Consulente aziendale  Indipendente

RUOLI E RESPONSABILITA’

dal 2012

Senior Advisor, FutureBrand (Interpublic Group), Milano
Consulente indipendente settore automobilistico, Roma

2010-2011

Amministratore Delegato Marchio Fiat, FGA , Torino
Responsabile conto economico marchio Fiat (escluso Nord e Sud America)
Responsabile funzione commerciale per tutti i marchi del gruppo (Europa, Giappone, Importatori Privati), vendite flotte, concessionari di proprietà
Membro del Consiglio di Amministrazione, FGA Capital (oggi FCA Bank)

2006-2010

Senior Vice President, Toyota Motor Europe, Bruxelles
Membro del Comitato Esecutivo
Responsabile funzioni Vendite & Marketing, Sviluppo Prodotto, Logistica e Comunicazione
Membro del Consiglio di Amministrazione delle maggiori filiali europee
Eurostars Award 2007, Automotive News Europe

2002-2006

Vice President, Toyota Motor Europe
Responsabile funzioni Vendite & Marketing, Post-Vendita
Membro dello Steering Committee, Global Knowledge Center, Torrance, CA (USA)

1999-2002

Presidente e Amministratore Delegato, Ford Italia, Roma
Responsabile conto economico filiale italiana
Membro del Global Marketing Board, Ford Motor Company
Manager dell’Anno 2001, InterAuto News

Ruolo del Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio riveste un ruolo centrale nell’ambito dell’organizzazione aziendale e ad esso fanno capo le funzioni e la responsabilità degli indirizzi strategici ed organizzativi, nonché la verifica dell’esistenza dei controlli necessari per monitorare l’andamento dell’Emittente e delle società del Gruppo cui l’Emittente è a capo.

Il Consiglio è investito di tutti i poteri per la gestione della Società e, a tal fine, può deliberare o compiere tutti gli atti che riterrà necessari o utili per l’attuazione dell’oggetto sociale, ad eccezione di quanto riservato dalla legge e dallo statuto all’Assemblea dei Soci.

Inoltre, nell’ambito delle sue competenze gestionali, il Consiglio esamina ed approva i piani strategici, industriali e finanziari della Società e del Gruppo, il sistema di governo societario e la struttura del Gruppo stesso.

Nomina

  • La Società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da un numero di consiglieri compreso tra 7 e 15
  • Gli Amministratori vengono nominati dall’Assemblea ordinaria sulla base di liste presentate dagli azionisti
  • La durata dell’incarico non può essere superiore a tre esercizi

Requisiti

Possono essere nominati alla carica di Amministratore della Società coloro che abbiano maturato un’esperienza complessiva di almeno un triennio nell’esercizio di:

a) attività di amministrazione e controllo ovvero compiti direttivi presso società di capitali dotate di un capitale non inferiore a due milioni di euro; ovvero

b) attività professionali o di insegnamento universitario di ruolo in materie giuridiche, economiche, finanziarie, e tecnico-scientifiche strettamente attinenti all’attività della Società; ovvero

c) funzioni dirigenziali presso enti pubblici o pubbliche amministrazioni operanti nei settori creditizio, finanziario e assicurativo o, comunque, in settori strettamente attinenti a quello di attività della Società.

Share on...