Il Gruppo Piaggio, caratterizzato oggi da una forte connotazione internazionale, ha saputo esportare un modello imprenditoriale incentrato sulla capacità d’innovazione e sul forte legame con i territori nei quali opera ed una filosofia del fare impresa caratterizzata da una forte responsabilità sociale: la cultura della sicurezza, il rispetto delle persone e la tutela delle risorse naturali sono patrimonio comune del Gruppo.

I comportamenti del Gruppo sono guidati dai principi e dai valori sanciti all’interno del Codice Etico, cui deve attenersi tutto il personale del Gruppo ed a cui sono invitati ad aderire tutti coloro che interagiscono con Piaggio in ogni parte del mondo. I valori del Codice Etico di Gruppo sono coerenti con i 17 obiettivi SDGs (Sustainable Development Goals). Siamo consapevoli che per poter operare con successo nel mercato globale dobbiamo mettere al centro del nostro modello di business un’attenta politica di rispetto dell’ambiente, in sintonia con i bisogni delle comunità in cui operiamo ed a supporto del loro sviluppo economico e sociale.

Sustainable Development Goals

Il 25 settembre 2015, i governi, le istituzioni e la società civile insieme alle Nazioni Unite hanno adottato 17 obiettivi(SDG) per uno sviluppo sostenibile, declinati in 169 traguardi, da conseguire entro il 2030 al fine di combattere la povertà, proteggere il pianeta e garantire la prosperità per tutti.

Questi obiettivi sono interconnessi ed indivisibili e bilanciano le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile: la dimensione economica, sociale ed ambientale.

Gli SDG sono obiettivi comuni in ambiti fondamentali per assicurare uno sviluppo sostenibile al pianeta, come il contrasto alla fame e alla povertà, la tutela delle risorse, il consumo responsabile, l’accesso all’istruzione e la riduzione delle diseguaglianze di ogni genere.

Obiettivi comuni significa che tutti (Paesi, istituzioni, individui) sono chiamati a contribuire al loro raggiungimento.

È quindi richiesto un ruolo attivo anche alle imprese che con le proprie risorse e competenze possono incidere in maniera fondamentale sul raggiungimento degli obiettivi globali.

Sustainable Development Goals

Piaggio crede che gli SDG rappresentino un’opportunità ed una via verso cui indirizzare lo sviluppo futuro del Gruppo.

Piaggio ritiene che la propria attività possa contribuire al raggiungimento dei seguenti SDGs:

3. Salute e benessere
5. Uguaglianza di genere
8. Lavoro dignitoso e crescita economica
9. Industria, Innovazione e infrastrutture
11. Città e comunità sostenibili
12. Consumo e produzione sostenibili

Tra gli obiettivi del Gruppo vi è la creazione di valore per tutti gli azionisti, nel rispetto dell’etica degli affari, ma anche la realizzazione di una serie di valori sociali.

In particolare, la strategia industriale è fondata sull’innovazione tecnologica rivolta ad una mobilità eco-compatibile.

In quest’ottica, il Gruppo ha innanzitutto individuato nella ricerca di soluzioni all’avanguardia il fattore critico di successo verso cui orientare le scelte di investimento e le iniziative industriali. Innovazione orientata alla riduzione delle emissioni inquinanti e dei consumi, nonché all’aumento della sicurezza dei veicoli. Inoltre, il Gruppo Piaggio crede fortemente che il coinvolgimento degli stakeholder costituisca uno degli elementi fondamentali per lo sviluppo di Piaggio e allo stesso tempo delle comunità all’interno delle quali opera, in termini di benessere economico e sociale.

La tutela dell’ambiente nello svolgimento di tutte le attività aziendali è essenziale per una coesistenza armoniosa tra uomini, tecnologia e natura. Tutto questo trova realizzazione innanzitutto attraverso la creazione di prodotti sostenibili, che devono essere fabbricati utilizzando impianti con il minor impatto ambientale possibile. La sostenibilità dei sistemi produttivi diviene possibile attraverso investimenti per la massimizzazione dell’efficienza dei processi e la riconversione degli impianti non più competitivi.

La strategia ambientale per i siti produttivi del Gruppo consiste nella razionalizzazione dei consumi delle risorse naturali, nella minimizzazione delle emissioni nocive e dei rifiuti risultanti dalla produzione.

Le persone sono per Piaggio un patrimonio fondamentale, indispensabile per la creazione di valore aggiunto nel lungo periodo. Il Gruppo ha definito obiettivi di crescita, valorizzazione, formazione del capitale umano, assicurando che siano giustamente riconosciuti i contributi e soddisfatte le attese e le aspirazioni di ognuno.

Al fine di raggiungere l’obiettivo dello sviluppo sostenibile, la crescita deve estendersi oltre il perimetro aziendale e abbracciare anche fornitori e dealer, per i quali Piaggio vuole rappresentare un partner affidabile, con cui costruire un percorso di sviluppo comune, volto alla creazione di valore per il cliente finale. Il successo di un’azienda nel tempo è strettamente legato alla fiducia ed alla soddisfazione dei clienti: questi devono essere ascoltati, informati e rispettati,instaurando relazioni basate sulla trasparenza e la fiducia.

Il modello di Corporate Social Responsibility (CSR) di Piaggio parte dalla missione e dai valori che hanno contraddistinto l’Azienda nella sua storia e che, nel 2004, sono confluiti nella definizione di un Codice Etico di Gruppo.

La missione e i valori si traducono poi in obiettivi strategici di sostenibilità, declinati secondo le dimensioni di sostenibilità rilevanti per il Gruppo: sostenibilità economica, sostenibilità di prodotto, sostenibilità ambientale e sostenibilità sociale. Sulla base di tali dimensioni ed in coerenza con gli obiettivi strategici definiti, il Gruppo ha predisposto un piano pluriennale di sostenibilità con obiettivi a breve e medio-lungo termine, che trova nel Corporate Social Responsibility Report la sua rendicontazione periodica, secondo i principi di massima trasparenza e di miglioramento continuo delle performance economiche, ambientali, sociali e di prodotto.

Modello di Corporate Social Responsibility in Piaggio

Modello di Corporate Social Responsibility di Piaggio

Strategia di sostenibilità

Gli obiettivi strategici della Corporate Social Responsibility (CSR) del Gruppo, in larga parte integrati e fortemente correlati allo sviluppo del piano pluriennale, si sviluppano secondo le seguenti dimensioni:

Economica

  • Puntualità, correttezza, esaustività del flusso di informazioni verso gli stakeholder.
  • Creazione di valore nel rispetto dell’etica di impresa.

Prodotto

  • Investimenti tecnologici per rispondere alla necessità di una mobilità sostenibile.
  • Innovazione volta allo sviluppo di prodotti eco-compatibili, sicuri ed a basso costo di utilizzo.

Ambientale   

  • Riduzione dei consumi energetici.
  • Riduzione delle emissioni di CO2 ed altri inquinanti.
  • Conservazione delle risorse naturali.
  • Gestione e recupero dei rifiuti.

Sociale

  • Crescita, formazione e valorizzazione delle risorse umane al fine di soddisfare le attese e le aspirazioni di ognuno.
  • Ascolto e assistenza ai clienti al fine di instaurare relazioni basate sulla trasparenza e sulla fiducia.
  • Commercializzazione di prodotti eco-compatibili, affidabili, sicuri ed a basso costo di utilizzo.
  • Collaborazione e cooperazione con i fornitori attraverso progetti di sviluppo comune.
  • Dialogo e sostegno delle comunità locali attraverso iniziative sociali, culturali ed educative.

Nel conseguimento dei propri obiettivi strategici il Gruppo Piaggio ha posto come ferma ed imprescindibile condizione il rispetto delle leggi e dei regolamenti dei Paesi in cui opera, l’assoluto rifiuto delle pratiche corruttive ed il rispetto dei diritti umani.

Generazione di valore sostenibile

La struttura organizzativa del Gruppo Piaggio, analizzata attraverso l’applicazione del modello della catena del valore teorizzato dal Prof. Michael Porter nel 1985, è la seguente:

Struttura organizzativa del Gruppo Piaggio

Ogni funzione aziendale primaria ricerca nello svolgimento della propria attività la creazione di valore per tutti gli azionisti nel rispetto dell’etica degli affari, ma anche la realizzazione di una serie di valori sociali.

In particolare:

  • le Direzioni Sviluppo Prodotto si occupano delle attività di innovazione tecnologica, stile, ingegneria, affidabilità e qualità dei veicoli;
  • la Direzione Sviluppo e Marketing di Prodotto individua le esigenze dei mercati e dei clienti e le opportunità derivanti dall’innovazione tecnologica;
  • gli uffici Marketing e vendite svolgono l’ attività di promozione del prodotto nei mercati e di gestione del processo di vendita nel più rigoroso rispetto delle norme stabilite dall’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria;
  • la Direzione Tecnologie di Fabbricazione gestisce le infrastrutture e gli impianti e garantisce l’utilizzo delle migliori tecnologie di produzione, ricercando la riduzione dei consumi e delle emissioni ed un consumo responsabile delle risorse;
  • la Logistica persegue la massimizzazione dell’efficienza delle attività di gestione dei flussi di beni materiali in ingresso ed in uscita dell’organizzazione;
  • l’Assistenza post vendita alla clientela viene effettuata con la cura e la competenza necessaria a garantire uno standard di servizio tra i più alti del mercato.

I processi di supporto e approvvigionamento

I processi di supporto sono quelli che non contribuiscono direttamente alla creazione dell’output ma che sono necessari perché quest’ultimo sia prodotto e sono:

  • Approvvigionamenti: l’insieme di tutte quelle attività preposte all’acquisto delle risorse necessarie alla produzione dell'output ed al funzionamento dell'organizzazione.
  • Gestione delle risorse umane: ricerca, selezione, assunzione, addestramento, formazione, aggiornamento, sviluppo, mobilità, retribuzione, sistemi premianti, negoziazione sindacale e contrattuale, ecc..
  • Attività infrastrutturali: tutte le altre attività quali contabilità, finanza, pianificazione, sistemi informativi, affari legali, ecc..
Share on...