Innovazione di prodotto e mobilità sostenibile

L’obiettivo primario del Gruppo Piaggio è soddisfare le esigenze più avanzate di mobilità, comprendendo profondamente le persone e le loro abitudini, minimizzando l’impatto ambientale ed i consumi dei veicoli prodotti e garantendo prestazioni di eccellenza. Nello sforzo di assicurare la sostenibilità dei propri prodotti, il Gruppo Piaggio ne considera l’intero ciclo di vita che comprende la progettazione, l’acquisizione delle materie prime, la produzione, l’utilizzo del bene da parte del Cliente fino alla dismissione, costituita dallo smontaggio a fine vita e dallo smaltimento e/o riciclo delle componenti e materie prime.

Il ciclo di vita del prodotto sostenibile

Il ciclo di vita del prodotto sostenibile

Ogni prodotto, durante il suo ciclo di vita, interagisce direttamente e indirettamente sia sulla salute e la sicurezza delle persone, sia sull’ambiente, inteso come qualità dell’ecosistema.

Per questo il Gruppo Piaggio focalizza le proprie attività di ricerca nello sviluppo di soluzioni innovative per ridurre le emissioni inquinanti ed aumentare la sicurezza, l’affi dabilità e la riciclabilità dei suoi prodotti.

Lo sforzo è costantemente rivolto a studiare e proporre veicoli sempre più avanzati in termini di:

  • ecologia, prodotti in grado di ridurre le emissioni di gas inquinanti e di CO2 sia nell’utilizzo in aree urbane sia nell’impiego extraurbano; questo risultato è ottenuto attraverso l’evoluzione della tecnica motoristica tradizionale (motori a combustione interna sempre più raffinati) ma anche mediante il maggiore utilizzo di fonti di energia rinnovabili e sostenibili;
  • affidabilità e sicurezza, veicoli che permettano ad un maggior numero di utenti di muoversi agevolmente nei centri urbani, contribuendo a ridurre la congestione del traffico, garantendo un alto livello di sicurezza attiva, passiva e preventiva;
  • riciclabilità, prodotti che minimizzano l’impatto ambientale alla fine del loro ciclo di vita utile;
  • economicità, veicoli con ridotti costi chilometrici di manutenzione e di esercizio.

Una vocazione antica

L’attenzione di Piaggio all’eco-compatibilità dei suoi prodotti ha origini lontane: nel 1978 è stata prodotta l’Ape Elettrocar, dotata di motore elettrico con differenziale incorporato e batterie al Pb, antesignano dei veicoli “ad emissioni nulle” (ZEV); nel 1995 è stata seguita dal Porter elettrico. Nel campo dei due ruote, nel 1994 è stato commercializzato lo Zip&Zip, primo scooter al mondo bimodale ovvero dotato di due motori, elettrico e termico catalizzato, utilizzabili in alternativa; nel 2001 è stata la volta dello Zip Elettrico, veicolo ZEV.

prodotti.png

Questa attenzione continua tutt’oggi ed è testimoniata dalla diffusione di prodotti Ibridi o Full Electric su diverse tipologie di veicoli (2, 3, 4 ruote).
A fine 2015 è stata avviata la produzione della eBike Piaggio, commercializzata con il nome di Wi-Bike per sottolineare il suo aspetto di veicolo ecologico e connesso.

Piaggio – Una Gamma ad Emissioni Zero

piaggio_mobility_0.jpg

AddToAny

Ultimo aggiornamento: 24/04/2017 16:41